# Stress

Lo stress

Con il termine stress si indica la normale reazione psico-fisica a un evento o a una situazione (anche “banale” come l’essere imbottigliati nel traffico) che è in grado, appunto, di stressare, cioè di mettere sotto pressione le capacità e le risorse che la persona ha a disposizione, in quel momento o in quel periodo, per gestirli, affrontarli, tollerarli. Trovare modi e risorse (fisiche, mentali, emotive) per una soluzione soddisfacente, allo scopo di ritornare ad una condizione di  maggiore quiete, può a volte risultare complicato e “stressante”.

Spesso la situazione e lo stato psico-fisico di stress possono durare a lungo, venire da lontano: se si ha a che fare con problemi relazionali, richieste lavorative eccessive, cambiamenti di vita, problemi di salute, ecc.

Lo stress diventa pericoloso quando, per un lungo periodo, interferisce con la possibilità di vivere una vita normale. Ci si può sentire stanchi, incapaci di concentrarsi, irritabili. E’ a rischio la salute fisica poiché diviene più facile lo svilupparsi di patologie.

Nei casi in cui si percepisca che una condizione prolungata di stress sta riducendo capacità, lucidità, autostima, qualità della vita, l’indicazione è quella di rivolgersi ad uno specialista.

Lo psicologo psicoterapeuta potrà aiutare a ritrovare un equilibrio emotivo e un senso di sicurezza, valore personale e competenza realistici. L’intervento psicologico potrà favorire una migliore definizione da parte del paziente di problemi, obiettivi, risorse e possibili risposte e soluzioni. Sarà un modo per ritrovare capacità ottimali nel prendere decisioni ed affrontare le situazioni.

 

Approfondimenti al seguente link dell’American Psychological Association: Stress (in lingua inglese)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: