Certezza per il Cliente: chi è lo Psicologo-Psicoterapeuta in Italia?

CHI E’ LO PSICOLOGO

Lo Psicologo ha conseguito una laurea quinquennale in Psicologia presso una delle Università in cui è attivo tale corso di laurea.

Ha quindi svolto 12 mesi di tirocinio professionalizzante propedeutici all’Esame di Stato previsto dalla normativa vigente per l’abilitazione alla professione.

Una volta abilitato, deve essere riconosciuto ed iscritto all’Albo Professionale, a certificazione delle sue competenze e a tutela del cliente.

La professione di Psicologo in Italia è riconosciuta e definita tramite una specifica legge (Legge n. 56 del 1989).

Lo Psicologo è tenuto a conoscere e seguire il Codice Deontologico, a tutela della Professione e del Cliente.

 

CHI E’ LO PSICOTERAPEUTA

Lo Psicoterapeuta è uno Psicologo o un Medico iscritto al proprio albo professionale, con il proprio codice deontologico di riferimento.

Ha una Specializzazione in Psicoterapia, conseguita presso una Scuola di Specializzazione quadriennale post lauream.

La Scuola di Specializzazione è una scuola universitaria o una scuola equiparata riconosciuta dal MIUR (Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca) ed unisce la formazione teorica, la formazione professionalizzante attraverso tirocini, la supervisione continua di esperti.

Lo Psicoterapeuta è iscritto all’apposito elenco degli Psicoterapeuti presso il proprio Albo Professionale che ne riconosce la validità del titolo.

 

CONCLUSIONI

Lo Psicologo Psicoterapeuta ha conseguito titoli ed abilitazioni definiti a norma di legge con un percorso di studi e tirocini della durata complessiva di circa dieci anni. E’ quindi altamente e specificamente formato, lavora rifacendosi ad un Codice Deontologico, è necessariamente iscritto all’Albo dell’Ordine Professionale degli Psicologi nell’elenco degli Psicoterapeuti.

Tutto ciò a tutela della salute del cliente.

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: