Come lavoro

COSA

Ogni intervento psicologico è finalizzato alla ricerca di una condizione di maggior benessere ed adattamento, attraverso il processo clinico che si realizza in una relazione professionale attenta, non giudicante e qualificata.

Le consultazioni e gli interventi psicoterapeutici possono riguardare un ampio spettro di problemi emotivi, interpersonali e relazionali che ogni persona può trovarsi ad affrontare con una sensazione di eccessiva difficoltà, durante il proprio ciclo di vita.

Il disagio psichico, le difficoltà in fasi di cambiamento di vita, i vissuti di fragilità, le problematiche relazionali, la riscoperta di potenzialità e competenze, il lutto complicato, l’adattamento alla malattia, le condizioni di depressione e ansia, la curiosità di conoscersi meglio sono alcune delle possibili situazioni in cui lo psicologo-psicoterapeuta può essere d’aiuto.

CHI

Mi rivolgo a giovani, adulti, anziani.

COME

L’intervento prevede, dopo un primo colloquio conoscitivo, alcuni incontri di consultazione psicodiagnostica (in cui potrà anche, ma non necessariamente, essere considerato e concordato il ricorso ad idonei strumenti testali) per una migliore comprensione della situazione e l’individuazione di risorse utili.

L’approccio è basato su un genuino riconoscimento dell’importanza, unicità e irripetibilità di ogni singola persona. Il cliente, quale principale esperto della propria vita, viene coinvolto attivamente in ogni momento della relazione terapeutica, dal suo inizio alla sua conclusione, e in ogni decisione relativa al percorso psicologico intrapreso. La relazione terapeutica potrà trovare la sua naturale conclusione nella sola consultazione, oppure essere la base per il coinvolgimento di figure professionali maggiormente rispondenti al problema individuato, e/o essere il preludio ad un percorso psicoterapico più articolato.

Le psicoterapie non hanno una durata predefinita, essendo ogni persona unica e ogni problematica differente. Questo non deve portare ad immaginare terapie infinite. Il percorso terapeutico viene sempre costruito e concordato assieme, dal primo momento alla conclusione, ed il ruolo del paziente è sempre attivo.

La psicoterapia è un lavoro in cui il terapeuta mette a disposizione le proprie conoscenze cliniche e tecniche per aiutare il paziente a comprendere meglio quello che gli sta succedendo nell’ambito della sua personalissima storia di vita. Lo psicoterapeuta, oltre ad essere un professionista esperto, mette a disposizione la propria empatia, il proprio desiderio di conoscere e di essere d’aiuto, il proprio entusiasmo, le proprie emozioni. La psicoterapia infatti è anche una forte esperienza relazionale e umana. L’obiettivo è quello di usare i pensieri e le emozioni che emergono nella stanza della terapia, per vedere come stare meglio nella vita quotidiana, trovando nuove soluzioni, nuovi comportamenti, nuove sicurezze e comprensioni.

DOVE

Su appuntamento, in studio o al domicilio del cliente (solo nei casi concordati, per una impossibilità motoria prolungata del paziente).

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: